RETATA DEL MERCATO BITCOIN E CRIPTO, 5 GENNAIO 2021

Mentre i mercati tradizionali dormivano, Bitcoin ha accolto il nuovo anno con un rally da record. Il crypto leader ha raggiunto una serie di nuovi massimi, con prezzi appena sotto i 35 mila dollari nel dodicesimo anniversario del primo blocco minerario.

L’impennata dei prezzi sembra essere guidata dagli acquisti istituzionali. Alla fine della scorsa settimana è stato scoperto un valore di 1,2 miliardi di dollari di Bitcoin che scorreva fuori da Coinbase, suggerendo che i trader con tasche profonde hanno acquistato per investimenti a lungo termine.

Nel frattempo, le classifiche degli altcoin sono state riorganizzate. Mentre l’Ethereum ha superato il $1K, Litecoin ha ribaltato l’XRP per diventare il quarto più grande cripto di mercato. Questo segue un altro aspetto ancora più negativo per l’XRP, che è sceso del 4% questa settimana, dato che le piattaforme che includono l’operazione USA di eToro hanno cancellato la moneta alla luce della causa della SEC.

I PUNTI SALIENTI DI QUESTA SETTIMANA

  • Ethereum ottiene un prezzo a quattro cifre
  • Okung inizia a far rotolare la palla dello stipendio Bitcoin

ETHEREUM OTTIENE UN PREZZO A QUATTRO CIFRE

Mentre il Bitcoin è ora ben oltre il precedente massimo storico di 20 mila dollari, l’Etereum non ha ancora superato il picco del 2018 di 1,4 mila dollari.

Eppure, il secondo crypto più grande potrebbe ora seguire il suo fratello maggiore. In tarda domenica, Ethereum ha superato la soglia di 1.000 dollari, concludendo una settimana di guadagni di quasi il 40%. Questa pietra miliare arriva esattamente tre anni dopo che lo stesso prezzo è stato superato all’inizio del 2018.

Mentre l’Ethereum ha fatto una rinascita, anche l’intero tetto del mercato dei crittografi ha raggiunto il nuovo massimo storico di 880 miliardi di dollari, superando il precedente record stabilito nel gennaio 2018.

OKUNG INIZIA A FAR ROTOLARE LA PALLA DEGLI STIPENDI BITCOIN

L’adozione di Bitcoin ha raggiunto un crescendo la settimana scorsa, quando il giocatore della NFL Russell Okung ha detto che riceverà metà del suo stipendio di 13 milioni di dollari in Bitcoin.

Accettando il criptoasset come pagamento, Okung sta convalidando l’asset ad un pubblico completamente nuovo di appassionati di sport. E, la sua decisione ha fatto rotolare la palla Bitcoin anche tra gli atleti professionisti. Secondo i rapporti di CoinDesk, gli atleti di due squadre di baseball e basket di New York sono già alla ricerca di un accordo salariale simile.

LA SETTIMANA PRIMA

Mentre Bitcoin esplode attraverso la stratosfera, i commercianti prudenti stanno valutando la possibilità di un ritiro del 30%, proprio come quelli visti nei precedenti raduni di tori.

Una tale mossa potrebbe portare Bitcoin a 24 mila dollari, ma questo potrebbe essere contrastato da una forte pressione di acquisto da parte degli attori istituzionali.

Sulla prima pagina del Financial Times del lunedì mattina, un grande logo Bitcoin blu saluta per la prima volta i lettori, segnando un altro momento chiave di accettazione del principale crittografo tra i maggiori player della finanza tradizionale.